Il servizio è erogato dall'Ufficio Polizia Municipale

Cosa è?

pagamento di contravvenzioni per violazioni al codice della strada - ricorsi al Prefetto - ricorsi al Giudice di Pace

Il procedimento

MODALITA DI PAGAMENTO:

PREAVVISI:

ENTRO 5 giorni dalla data del preavviso, è ammesso il pagamento della somma indicata sullo stesso preavviso utilizzando il bollettino postale rilasciato

VERBALI:

ENTRO 60 giorni dalla data di contestazione o notificazione del verbale è ammesso il versamento della somma richiesta secondo le modalità indicate sul verbale medesimo.

N.B. il pagamento è unico. l'obbligato in solido è tenuto ad effettuarlo solo nel caso in cui il trasgressore non provveda, salvo quanto previsto all'art.. 196 del D.L.vo 30 aprile 1992, n. 285

RICORSO

ENTRO 60 giorni, il trasgressore può proporre ricorso, ai sensi dell'art. 203 del C.d.S., indirizzandolo al Prefetto di Firenze da presentarsi al predetto Comando di Polizia Municipale. Il Prefetto se riterrà fondato l'accertamento, emetterà ordinanza ingiungendo il pagamento di una somma non inferiore al doppio di quella indicata sul presente verbale, oppure se riterrà non fondato l'accertamento, emetterà ordinanza di archiviazione

o in ALTERNATIVA

ENTRO 30 giorni, dalla sua contestazione o notificazione, gli interessati possono comunque proporre opposizione direttamente al Giudice di Pace competente per territorio, ai sensi della'art.204 bis del C.d.S.

AVVERTENZE

Il Ricorso NON è ammissibile qualora sia già avvenuto il pagamento in misura ridotta.

Qualora entro i predetti termini non sia stato presentato ricorso e non sia avvenuto il pagamento, il presente atto costituirà titolo esecutivo per la riscossione coatta della somma pari alla metà del massimo della sanzione edittale.

Quali sono i costi da sostenere?

Si veda l'allegato denominato

torna all'inizio del contenuto