Il servizio è erogato dall'Ufficio Tributi

 

La TARI, Tassa sui Rifiuti, è stata istituita dalla Legge n. 147 del 27 Dicembre 2013 a decorre dal 1° Gennaio 2014 in sostituzione della Tares, il previgente prelievo. La TARI rappresenta la componente relativa al servizio rifiuti dell’Imposta Unica Comunale (IUC) ed è destinata a finanziare integralmente i costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Per quanto attiene la gestione dei rifiuti, dal 01.01.2008 è stato attivato nel Comune di Montespertoli il servizio con il sistema della raccolta completa "Porta a Porta" su tutto il territorio comunale, secondo quanto stabilito nel nuovo regolamento del servizio approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 106 del  20.12.2007;  gli importi da corrispondere sono determinati in modo da assicurare la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio relativi al servizio e composti da una parte fissa determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio di gestione dei rifiuti, e da una parte variabile rapportata alle quantità di rifiuti conferiti.

A partire dal 1° gennaio 2019, la TARI è gestita direttamente dal Comune di Montespertoli (Delibera del Consiglio Comunale n. 59 del 27/09/2018).

ALIA S.P.A. continuerà ad occuparsi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti (ritiro ingombranti, pulizia strade, centro di raccolta, ecc). Call Center 800 888 333 da rete fissa - 199 105 105 da rete mobile.

 

CHI DEVE PAGARE LA TARI

Tutti coloro che possiedono, occupano o detengano a qualsiasi titolo locali o aree scoperte operative non costituenti pertinenza od accessorio dei locali medesimi, a qualsiasi uso adibiti, esistenti nel territorio comunale, devono pagare la TARI. L’obbligazione decorre dal giorno di inizio detenzione o possesso e fino al giorno di cessazione della stessa.

 

DICHIARAZIONI DI OCCUPAZIONE, CONDUZIONE, CESSAZIONE, VARIAZIONE LACAZIONI/SUPERFICI

La dichiarazione TARI deve essere presentata:

- quando si abbia inizio, variazione o cessazione del possesso, dell’occupazione o della detenzione dei locali e delle aree scoperte;

- per usufruire delle agevolazioni disciplinate dal vigente Regolamento dell’Imposta Unica Comunale e nel caso di perdita dei requisiti per usufruire di tali agevolazioni;

- nel caso di coabitazione: in presenza di più nuclei familiari in un’unica abitazione, l’intestatario di utenza TARI ha l’obbligo di dichiarare il numero dei componenti di tutti i nuclei familiari che occupano o detengono l’unità immobiliare.

La dichiarazione TARI NON deve essere presentata:

- in caso di modifica del numero dei componenti del nucleo familiare qualora residenti secondo le risultanze anagrafiche comunali;

- in assenza di variazione delle superfici già dichiarate o accertate ai fini dell’applicazione dei precedenti prelievi comunali sui rifiuti.

In occasione della presentazione della dichiarazione, l’Ufficio Tributi procederà alla registrazione della medesima e alla consegna dei TAG necessari per il ritiro dei contenitori per la raccolta dei rifiuti porta a porta. E’ necessario pertanto, ai fini di avviare correttamente lo smaltimento dei rifiuti, di presentare la dichiarazione nel più breve tempo possibile dalla data di inizio o variazione di occupazione o detenzione degli immobili.

La scadenza di presentazione di dichiarazioni TARI è il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificato l’evento.

 

CONSEGNA. RITIRO, SOSTITUZIONE CONTENITORI, AGGREGAZIONE, USCITA DA AGGREGAZIONE

L'utente che deve sostituire, ritirare o consegnare i contenitori deve PRIMA recarsi presso l'Ufficio Tributi del C omune di Montespertoli, il quale provvederà all'associazione dei codici TAG all'utenza e alla consegna della documentazione necessaria per il ritiro/consegna che avverrà c/o l’isola ecologica, discarica comunale, loc. Casa Sartori, Botinaccio.

Per la consegna/ritiro dei contenitori, l'isola ecologica è aperta sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00.

 

  • Il versamento

VERSAMENTO DELLA TASSA

La Tassa è versata utilizzando il modello di pagamento PagoPA, che verrà inviato alle utenze domestiche via posta e alle utenze non domestiche via PEC, che può essere anche scaricato e pagato registrandosi allo sportello telematico LINKmate del Comune di Montespertoli, raggiungibile attraverso il sito istituzionale www.comune.montespertoli.fi.it oppure seguendo il link https://linkmatesec.servizienti.it/LinkmateSec/?c=03500

La TARI 2021 verrà riscossa in n. 3 rate, due acconti del 35% di quanto dovuto a titolo TARI 2021 ciascuno, con le relative scadenze di pagamento del 20/07/2021 e 15/09/2021, e il saldo del 30% del dovuto a titolo TARI 2021, con la scadenza del 02/12/2021 (Delibera CC n. 54/2021). Ogni contribuente può scegliere di pagare il I e II Acconto in un unico pagamento entro la scadenza della prima rata. Gli eventuali conguagli sull'effettiva situazione del 2021 avverranno nell'emissione del saldo.

Ai sensi dell'art. 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, gli avvisi di pagamento delle prime due rate TARI 2021 saranno emessi con il riferimento alle tariffe TARI 2020, mentre l'avviso di pagamento del saldo TARI 2021 sarà emesso a conguaglio con il riferimento alle tariffe TARI 2021.

 

 

Agevolazioni ISEE

È stabilita l’esenzione per redditi ISEE fino a € 5.000,00 e la riduzione del 30% per redditi ISEE da € 5.001,00 fino a € 10.000,00.

Tali agevolazioni debbono essere richieste su apposito stampato del Comune (v. allegati), a pena di decadenza entro il 16/09/2021.

 

La domanda di agevolazione – riduzione o esenzione TARI – va presentata ogni anno in riferimento all’anno in corso.

 

Ai beneficiari delle agevolazioni sociali TARI 2020 sarà applicato, in via previsionale, lo stesso sconto o esenzione per l’anno in corso, in attesa della presentazione della domanda di riduzione 2021. In particolare, i beneficiari della riduzione TARI 2020 vedranno da subito scontato l’importo TARI 2021, negli avvisi di pagamento di 1° e 2° acconti che saranno emessi con la scadenza 20 luglio e 15 settembre, mentre chi è stato esentato nel 2020 non riceverà alcun avviso di pagamento relativo agli acconti 2021.

 

E’ importante quindi che tutti i beneficiari delle agevolazioni sociali TARI presentino la nuova domanda di riduzione o di esenzione per l’anno 2021, per confermare la riduzione/esenzione applicata in via previsionale. In assenza di tale presentazione, l’intero importo del dovuto TARI 2021 sarà richiesto saldo, con scadenza il 2 dicembre 2021.

 

 

Riduzioni integrative COVID 2021

In data 22/07/2021, con deliberazione del Consiglio Comunale, sono stati approvate riduzioni integrative della tassa sui rifiuti TARI per causa COVID per l'anno 2021.

Si tratta di riduzioni TARI per l’anno 2021 per causa COVID-19, riconducibili alla minore produzione dei rifiuti per le attività economiche non elencate al punto 9 della deliberazione del Consiglio Comunale n. 90 del 25/06/2021, le quali saranno applicate nel rispetto dei seguenti criteri:

A) applicazione della riduzione pari al 50% della parte variabile della tassa sui rifiuti per le aziende che abbiano avuto almeno 50% dei dipendenti in cassa integrazione per almeno 50% dei giorni lavorativi nel periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e che contemporaneamente abbiano registrato un calo significativo dei conferimenti dei rifiuti nello stesso periodo, rapportato con la media degli ultimi due anni;

B) applicazione della riduzione pari al 25% della parte variabile della tassa sui rifiuti per le aziende che abbiano avuto almeno 25% dei dipendenti in cassa integrazione per almeno 25% dei giorni lavorativi nel periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e che contemporaneamente abbiano registrato un calo importante dei conferimenti dei rifiuti nello stesso periodo, rapportato con la media degli ultimi due anni.

 

Le riduzioni in questione:

- saranno applicate in seguito alla presentazione, entro il termine perentorio del 30/09/2021 ed esclusivamente via PEC, di una auto dichiarazione (v. modello di istanza tra gli allegati della presente pagina intitotato "Istanza riduzione TARI 2021 causa COVID-19") comprovante il possesso dei requisiti sopra indicati con la contestuale richiesta di applicazione della riduzione del 50% o del 25% della parte variabile della tassa sui rifiuti per l’anno 2021 da parte delle aziende interessate.

- saranno applicate nell’emissione degli avvisi di pagamento di saldo TARI 2021 e con riferimento alle tariffe vigenti al momento della emissione medesima;

- saranno riconosciute alle aziende richiedenti seguendo l’ordine cronologico di presentazione delle auto dichiarazioni e fino all’esaurimento delle disponibilità finanziarie; faranno fede la data e l’ora della ricezione della PEC.

 

Riduzioni utenze domestiche (Del. CC n. 59/2020, Regolamento Comunale TARI)

- riduzione del 30% per le utenze che hanno registrato nel corso del 2018 i conferimenti di rifiuti urbani indifferenziati (contenitore grigio) fino 80 litri* (deve essere registrato almeno 1 conferimento);

- riduzione del 15% per le utenze che hanno registrato nel corso del 2018 i conferimenti di rifiuti urbani indifferenziati (contenitore grigio) da 80 a 120 litri* (deve essere registrato almeno 1 conferimento);

- riduzione del 30% per abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo, comunque non superiore a 183 giorni nel corso dello stesso anno solare, a fronte della presentazione di un'apposita domanda.

* nel calcolo di tali riduzioni non si tiene conto dei conferimenti di eventuali contenitori dedicati alla raccolta di pannoloni e altri presidi medici prodotti da persone affette da patologie riconosciute da SSNN e dei conferimento di pannolini, per i quali sia stata chiesta l’esenzione per i nuovi nati fino al compimento del 3° anno di età;

 

Riduzioni utenze non domestiche (Del. CC n. 59/2020, Regolamento Comunale TARI)

- riduzione del 10% / 20%/ 30% per le utenze che hanno registrato nel corso del 2018 i conferimenti di rifiuti indifferenziati compresi tra il 20,1% e il 30% oppure da il 10,1% e il 20% oppure fino al 10% dei materiali recuperabili;

- ulteriori riduzioni per l’avvio al riciclo dei rifiuti assimilati e per la distribuzione a titolo gratuito dei beni alimentari derivanti dalla propria attività per scopi assistenziali, ai fini della ridistribuzione a soggetti bisognosi.

Tutte le riduzioni relative ai conferimenti di rifiuti urbani indifferenziati, di cui alla Delibera CC n. 59/2020, si applicano sulla base delle risultanze degli svuotamenti dell’anno precedente.

 

SERVIZIO TARI ONLINE

Registrandosi allo sportello telematico LINKmate del Comune di Montespertoli, raggiungibile attraverso il sito istituzionale www.comune.montespertoli.fi.it oppure seguendo il link https://linkmatesec.servizienti.it/LinkmateSec/?c=03500, si può accedere ai seguenti servizi TARI online:

- visualizzazione della propria posizione tributaria.

- stampa del modello di pagamento dei tributi (PagoPA).

- invio di comunicazioni e richieste assistenza al servizio tributi comunale.

Il video tutorial relativo al pagamento della TARI via LINKmate è seguente: https://youtu.be/R9J36XZBqHE

 

CONTATTI UFFICIO TRIBUTI

Per ricevere informazioni l'utente può contattare l'Ufficio Tributi del Comune:

tel. 0571/600239 – 240 – 242 – 245

dal lunedì al venerdì 9.00 – 13.00

martedì e giovedì 15.00 – 17.30

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  • Sportello al pubblico

ORARI APERTURA AL PUBBLICO SU APPUNTAMENTO

Per l’espletamento di tutte le pratiche relative alla propria utenza, l'utente potrà presentarsi presso l'Ufficio Tributi del Comune, piazza del Popolo n. 1 nei seguenti orari:

Martedì 9.00 – 13.00

Giovedì 9.00 – 13.00 e 15.00 – 17.30

ESCLUSIVAMENTE PER INSERIMENTO NUOVE DICHIARAZIONI, L'UFFICIO TRIBUTI E' APERTO TUTTI I GIORNI

 

 

torna all'inizio del contenuto