Il Bonus Sociale per l'Energia Elettrica è uno sconto sulla bolletta dell'energia elettrica rivolto alle persone e alle famiglie in stato di disagio economico e alle persone il cui stato di grave malattia impone l'uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

L'importo dell'agevolazione è diverso a seconda della sua tipologia e del numero dei componenti della famiglia anagrafica.

Il bonus per disagio economico e quello per utilizzo di apparecchi medici salvavita possono essere cumulati qualora si possiedano i rispettivi requisiti.
Ogni nucleo familiare può richiedere il bonus per una sola fornitura di energia elettrica

Requisiti                                                                    
Bonus per disagio economico

- essere intestatari di una fornitura elettrica nell'abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3 KW;
- avere un ISEE non superiore a Euro  8.107,50
- avere un ISEE non superiore a Euro 20.000,00 per famiglie con 4 o più figli a carico.

Bonus per uso apparecchiature mediche salvavita

- essere intestatari di fornitura elettrica domestica presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita
- avere un certificato rilasciato dalla ASL che attesti l'utilizzo di apparecchiature mediche salvavita o essere iscritti negli elenchi del PESSE (Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico).

Per richiedere l'agevolazione è necessario compilare il modulo apposito (disponibile in allegato) e consegnarlo al Comune di residenza con:
- copia di un documento d'identità valido
- copia attestazione ISEE in corso di validità
- certificazione della ASL o autocertificazione di inclusione negli elenchi PESSE, nel caso di utilizzo di apparecchiature salvavita

L'agevolazione per disagio economico è valida 12 mesi, dopodiché è necessario fare richiesta di rinnovo; quella per utilizzo di apparecchiature mediche viene invece erogata per tutto il periodo in cui è necessario l'utilizzo dell'apparecchiatura.
L'agevolazione viene applicata entro 60 giorni dalla richiesta, direttamente in bolletta.

torna all'inizio del contenuto