Il servizio è erogato dall'Ufficio Servizi Sociali

Cosa è?

Rientra nella categoria delle "agevolazioni sociali" e consente, ai cittadini che possono usufruirne, di non sostenere alcuna spesa sulle prestazioni specialistiche, su esami, su radiografie ecc...

Hanno diritto all'esenzione i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

- Residenza anagrafica nei Comuni dell'Unione dei Comuni Circondario Empolese-Valdelsa;

- Assenza di altre esenzioni dalla compartecipazione alla spesa sanitaria previste dalla vigente normativa regionale e nazionale;

- Valore ISEE uguale o inferiore a Euro 6000,00.

Ogni componente del nucleo familiare deve inoltre possedere i seguenti requisiti aggiuntivi: 

- Non essere titolare di diritto di proprietà, usufrutto, abitazione, altro diritto reale su un fabbricato diverso dall'abitazione principale e dalla sua pertinenza ubicato in qualsiasi località italiana e/o straniera in percentuale pari o superiore al 50%;

- Non essere intestatario, a qualunque titolo o avente piena disponibilità, di autoveicoli ovvero motoveicoli immatricolati la prima volta nei ventiquattro mesi antecedenti la richiesta, fatti salvi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui e' prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilita' ai sensi della disciplina vigente. Inoltre nessun componente deve essere intestatario a qualunque titolo o avente piena disponibilità di navi e imbarcazioni da diporto di cui all'articolo 3, comma 1, del decreto legislativo 18 luglio 2005, n.171.

- Non essere proprietario di aree edificabili;

- Non essere assegnatario di una abitazione popolare;

- Non trovarsi in condizione di morosità nei confronti del Comune di residenza, a meno che tutta la morosità non venga sanata prima della presentazione della domanda;

Nel caso di ISEE pari a ZERO non sarà erogata nessuna prestazione agevolata ad eccezione di:

presentazione di espressa dichiarazione relativa alla fonte di sostentamento - vedi modello allegato;

- presentazione di autocertificazione che il nucleo del richiedente usufruisce di redditi certificabili (reddito da lavoro dipendente o autonomo percepito successivamente al 01.01.2017 ovvero redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte a titolo definitivo) - vedi modello allegato;

- nel caso in cui nel nucleo familiare sia presente un soggetto invalido (notizia ricavata dalla DSU).

Numero di prestazioni esentate

L'esenzione è successiva alla prenotazione della visita medica o degli esami specialistici ed è concessa a singola prestazione e in numero limitato a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare:
- da 1 a 3 persone: massimo n. 4 esenzioni per nucleo familiare;
- da 4 a 6 persone: massimo n. 6 esenzioni per nucleo familiare;
- oltre 6 persone: massimo n. 8 esenzioni per nucleo familiare.

Il procedimento

Deve essere presentata adeguata richiesta a mezzo di un modulo da ritirarsi presso l'URP alla quale deve essere allegata dichiarazione sostitutiva unica e attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente).

Quali sono i costi da sostenere?

Per il cittadino non esiste alcun costo.

torna all'inizio del contenuto