Il servizio è erogato dall'Ufficio Servizio Finanziario

  • Cosa è?
  • Il procedimento

Cosa è?

Rimborsi e pagamenti vari

Il procedimento

I privati cittadini qualora debbano riscuotere dal Comune rimborsi tributi o contributi vari, possono scegliere fra la riscossione diretta allo sportello di Tesoreria (procedura automatica qualora non sia stato richiesta una diversa modalità di riscossione) oppure fra le seguenti modalità che dovranno essere specificate al momento della richiesta del rimborso o contributo:

  1. accredito in c/c bancario: in tal caso dovrà essere specificato il numero di c/c, la banca, l'indicazione e l'ubicazione dell'agenzia e le coordinate bancarie (Codice IBAN);
  2. accredito in c/c postale: in tal caso dovrà essere specificato il numero di c/c e il Codice IBAN;
  3. invio di assegno circolare: in tal caso sarà provveduto all'invio di un assegno circolare non trasferibile intestato al beneficiario del mandato di pagamento con addebito delle spese di spedizione dell'assegno che verranno scalate dall'importo da riscuotere.

NOTA:Dal 1° luglio 2008 è obbligatorio l'utilizzo del Codice IBAN per effettuare qualsiasi tipo di pagamento con Bonifico Bancario.

Delega a riscuotere(2)Qualora il beneficiario del mandato di pagamento sia impossibilitato a recarsi di persona a riscuotere in Tesoreria e non voglia usufruire di una delle modalità indicate ai punti a), b) o c), può delegare una persona di sua fiducia. In tal caso dovrà far pervenire all'Ufficio Ragioneria una delega, firmata in calce con allegata la fotocopia fronte/retro della propria carta d'identità.

Si veda allegato "Delega a riscuotere"

Allegati:
Scarica questo file (DELEGA A RISCUOTERE.pdf)DELEGA A RISCUOTERE[ ]61 kB

torna all'inizio del contenuto