Il servizio è erogato dall'Ufficio Servizi Demografici

Cosa è?

I Cittadini dell'Unione Europea possono partecipare alle elezioni dei consigli comunali e circoscrizionali come candidati.

Il procedimento

Per presentare la propria candidatura a consigliere comunale, i cittadini dell'Unione Europea devono produrre, al momento della consegna della lista dei candidati, oltre a tutta la documentazione richiesta per i cittadini italiani, i seguenti documenti:

una dichiarazione contenente l'indicazione della cittadinanza, dell'attuale residenza e dell'indirizzo nello Stato di origine;

un attestato, in data non anteriore a tre mesi, rilasciato dall'autorità amministrativa competente dello Stato membro di origine, dal quale risulti che non siano decaduti dal diritto di eleggibilità.

E' inoltre necessario che siano iscritti nelle liste elettorali aggiunte del comune di residenza.

Qualora non risultino iscritti, occorre che dimostrino, attraverso un attestato del comune, di aver presentato la relativa domanda d'iscrizione nei termini di legge e cioè non oltre il 5° giorno successivo a quello in cui è stato affisso il manifesto di convocazione dei comizi elettorali.

La Commissione Elettorale Circondariale comunica agli stessi le decisioni relative all'ammissione della candidatura.

Orario

Dalle ore 08:00 del 30° giorno alle ore 12:00 del 29° giorno antecedenti la data delle elezioni.

Quali sono i costi da sostenere?

Il servizio è gratuito

torna all'inizio del contenuto