Il Comune di Montespertoli ricorda che, come previsto dall’articolo 13, comma 1 del Regolamento di polizia rurale la popolazione è tenuta a garantire la pulizia e sistemazione dei terreni o giardini incolti invasi da vegetazione erbacea infestante soprattutto se nei pressi di abitazioni, o nelle zone che si trovano fuori dal centro abitato ma che sono ricomprese in un’area distante meno di metri 100 da un’abitazione, mantenendo la periodica pulizia mediante falciatura o aratura o fresatura. È fatto obbligo di procedere entro il 30 giugno di ogni anno. Chiunque viola la norma è soggetto all’applicazione di sanzioni da un minimo di 50 € a un massimo di 500 €.

 

Inoltre, anche i cigli e i fossi di scolo situati lungo le strade pubbliche o di uso pubblico devono, a cura e spese dei frontisti privati, possessori o detentori della fossa, in solido con i proprietari, essere manutenuti almeno una volta l'anno, entro il termine del 31 agosto. Chiunque viola la norma è soggetto all’applicazione di sanzioni da un minimo di 75 € a un massimo di 500 €.

 

Per maggiori informazioni si invita la cittadinanza a consultare il Regolamento di polizia rurale disponibile sul sito internet del comune

torna all'inizio del contenuto