La Giunta Comunale di Montespertoli ha approvato oggi il progetto definitivo-esecutivo per la messa in sicurezza del versante franoso di via Poppiano. L’intervento previsto dall’Amministrazione Comunale consisterà nella realizzazione di una paratia di pali trivellati di circa 12 metri di lunghezza su un fronte di oltre 20 metri. L’opera si rende necessaria a causa delle deformazioni del piano della via comunale, consistenti in lesioni trasversali e longitudinali della strada, con avvallamenti, dossi e cedimenti. Una volta realizzata la paratia, infatti, oltre alla predisposizione di eventuali ulteriori azioni di rinforzo e alla previsione di un monitoraggio geotecnico del versante, saranno previsti anche interventi di regimazione delle acque e di rifacimento del manto stradale per una lunghezza di circa 40 metri. I lavori sono resi possibili a seguito degli intensi fenomeni meteorologici del novembre 2019, per i quali fu dichiarato lo stato di emergenza regionale. In forza di ciò, il Comune di Montespertoli ha chiesto e ottenuto un contributo di 180.000 Euro che costituisce l’ammontare complessivo di risorse da impiegare per l’investimento.

 

C’è chi chiama Montespertoli ‘la capitale delle frane’ non a caso – commenta il vicesindaco di Montespertoli, Marco Pierini, che ha la delega a Lavori pubblici e Ambiente. “Il contributo per la messa in sicurezza di una parte del versante di via Poppiano indica proprio che nell’Amministrazione c’è piena consapevolezza dell’urgenza del tema, tant’è che questo non è il primo contributo chiesto e ottenuto per contrastare il dissesto idrogeologico. Con l’intervento approvato andremo a intervenire su un problema noto affinché non peggiori ulteriormente, nell’ottica di prevenire per quanto possibile i disagi che i versanti di frana si portano con sé. Per noi questa sfida è prioritaria e ci stiamo investendo tempo ed energie” conclude.

 

Non è infatti il primo intervento di messa in sicurezza dei versanti franosi che è stato avviato dall’Amministrazione Comunale: nei mesi scorsi è stato completato quello per riaprire la viabilità di via Falagiana, tra le frazioni di Martignana e Botinaccio, e ulteriori interventi su altre zone del territorio comunale sono previsti nei prossimi mesi, anche grazie alla capacità di attrarre fondi dall’esterno che le strutture tecniche del Comune di Montespertoli stanno acquisendo e consolidando.

torna all'inizio del contenuto