Notice: Undefined variable: legacy in /var/www/html/montespertoli/htdocs/templates/italiapa/html/com_content/article/default.php on line 97

 

I Consigli comunali dei giovani sono diventati una componente importante nel panorama delle iniziative che molte città e paesi italiani hanno assunto negli ultimi anni all’interno delle politiche giovanili. La cittadinanza si impara, attraverso una serie di esperienze formative che configurano una vera scuola di cittadinanza.

“Il Consiglio Comunale dei giovani, insieme ad altre iniziative rivolte ai giovani Montespertolesi, è un'occasione formativa per mettere in pratica la progettazione partecipata, investe sulle competenze dei ragazzi, sulla loro capacità di progettazione e di cambiamento e si pone come uno strumento di grande potenzialità educativa che permette ai ragazzi di confrontarsi, di gestire la conflittualità nella ricerca di soluzioni che non soddisfino le esigenze dei singoli, ma quelle di tutta la collettività" spiega l'Assessora all'Istruzione e Formazione, Daniela Di Lorenzo.

Il Consiglio Comunale dei giovani è un organismo elettivo analogo a quello degli adulti: pertanto, sia nella sua composizione che nel suo funzionamento, segue precise regole e procedure di funzionamento. Per domenica 6 marzo, dalle ore 15 alle ore 19, sono indette le elezioni del Consiglio Comunale dei Giovani, presso l'auditorium del Centro Culturale "Le Corti".

L’elezione dei membri del consiglio avviene come per le normali elezioni amministrative ovvero è possibile presentare più liste di candidati alle quali, in modo proporzionale ai voti raccolti, saranno assegnati i seggi.


Le liste devono essere presentate al comune, presso il protocollo generale dell’Ente a pena di inammissibilità, entro le ore 12 del giorno 5 febbraio 2022. Possono essere eletti consiglieri del Consiglio comunale dei giovani tutti i residenti nel Comune di Montespertoli, italiani e non, aventi un’età compresa tra i 12 ed i 20 anni. Tutta la documentazione specifica è disponibile sul sito istituzionale dell’ente QUI


"A Montespertoli in questi due anni le opportunità per promuovere la cittadinanza attiva e la partecipazione giovanile nelle politiche che ad essa sono rivolte, sono molteplici: il servizio civile che ogni anno prevede l’inserimento di 3 volontari, i tirocini formativi gestiti direttamente dal Comune e il progetto “Volare senza elica” che prevede una serie di attività realizzate dal CIAF che vanno dall’apertura dello sportello ascolto, alla fruizione libera dei locali fino all’educativa di strada che ha come obiettivo il lavoro con i gruppi informali di adolescenti, in ottica di sviluppo di comunità, scegliendo come setting privilegiato l'intervento di strada. Sicuramente è un risultato di cui andare fieri, ma senza dimenticare che gli ambiti di miglioramento possono ancora essere tantissimi. La nostra attenzione rivolta ai giovani continua non solo per garantire il loro benessere attuale, ma soprattutto per contribuire a formare gli adulti di domani." conclude l'Assessora Di Lorenzo.