Nel corso della seduta di ieri, Giovedì 22 Luglio, il Consiglio Comunale di Montespertoli ha approvato le riduzioni integrative TARI per le aziende che hanno usufruito di periodi di cassa integrazione causa COVID19.

Le difficoltà di questi due anni di pandemia, con la chiusura forzata di alcune categorie di imprese, si sentono anche sul nostro territorio e il Consiglio Comunale a Montespertoli ha deciso applicare una ulteriore riduzione della TARI.

Questa nuova scontistica si somma alla manovra approvata a giugno con riduzioni per le famiglie, per le strutture ricettive, bar e ristoranti, circoli e palestre e altri esercizi commerciali.
Il disegno di aiuto economico tramite la riduzione della TARI fa così un ulteriore passo in avanti.

"Come amministrazione abbiamo sempre cercato di essere vicini alle imprese del territorio utilizzando gli strumenti e le risorse che abbiamo a disposizione. Il momento è difficile e le prospettive non sono delle migliori. Adesso inizieremo una nuova campagna di ascolto di tutte le imprese del territorio per farci trovare pronti per le sfide che i prossimi mesi e anni ci metteranno davanti.” dichiara il Sindaco Alessio Mugnaini.



Nel dettaglio l'atto approvato concede una riduzione pari al 50% della parte variabile della tassa sui rifiuti alle aziende che hanno avuto il 50% dei dipendenti in cassa integrazione per almeno il 50% dei giorni lavorativi per il periodo 1° gennaio - 30 giugno 2021.
Con gli stessi criteri si prevede una scontistica del 25% di riduzione con il 25% dei dipendenti in cassa integrazione e una riduzione importante dei rifiuti prodotti.

Le aziende potranno fare richiesta via PEC con un autodichiarazione entro il 30 Settembre 2021.
Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Tributi ai numeri: 0571/600245-240-242 oppure scrivere una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

torna all'inizio del contenuto