L’OK è arrivato dal Consiglio Comunale riunitosi mercoledì 9 giugno. Soddisfazione dalla Giunta

Il Consiglio Comunale ha approvato con dieci voti favorevoli e cinque astensioni il progetto esecutivo per la realizzazione del primo lotto dei nuovi marciapiedi di Anselmo, che costituiscono una parte del progetto di messa in sicurezza stradale della viabilità lungo la frazione.

Il progetto ha un valore complessivo di 205.000 euro, 75.000 dei quali provengono da fondi che la Regione Toscana ha messo a disposizione dei Comuni e che Montespertoli ha vinto partecipando al bando dello scorso anno.

Si tratta di un intervento molto atteso, arricchito in fase progettuale grazie alla collaborazione della cittadinanza nel corso di un’assemblea pubblica e di due sopralluoghi in loco, e che fa parte della più ampia strategia di riqualificazione di Anselmo.

Il progetto prevede la realizzazione di nuovi marciapiedi che garantiscano piena fruibilità in sicurezza ai pedoni seguendo i principi di abbattimento delle barriere architettoniche. Saranno inoltre previsti sistemi di regimazione delle acque piovane in modo da migliorare sensibilmente la vita degli abitanti della frazione e sono allo studio ulteriori sistemi di disincentivazione della velocità del traffico veicolare lungo il tratto, come richiesto anche dalla cittadinanza.

Le procedure di gara per l’affidamento dei lavori dovranno essere avviate a breve e, in ogni caso, entro la fine del 2021 sarà messa a gara anche la restante parte dell’intervento di messa in sicurezza della frazione, coperto da un contributo di ALIA Servizi Ambientali SpA pari a 700.000 EURO.

“Grazie al prezioso lavoro degli uffici siamo riusciti a fare un passo avanti sostanziale per consentire la messa in sicurezza e la riqualificazione del primo tratto di Anselmo, che da anni chiedeva risorse e investimenti all’altezza. Siamo molto orgogliosi di averlo fatto in breve tempo, anche come risposta alle giuste necessità della popolazione” commenta il vicesindaco, Marco Pierini.

torna all'inizio del contenuto