Da diversi anni, il corpo di Polizia Locale di Montespertoli propone e svolge un importante progetto di educazione stradale rivolto agli alunni, entrando direttamente nelle aule ed impartendo sia a livello teorico che pratico le nozioni e le regole fondamentali per un comportamento corretto su strada, sia per il pedone sia per il ciclista.

Il progetto quest'anno, in rispetto di tutti i protocolli e delle normative anti-covid 19 nelle scuole è ancora in atto ed è rivolto ai bambini delle classi IV della scuola primaria per un totale di 95 alunni e ai bambini della scuola dell'infanzia con un totale di 63 bambini.



Il 2020, a causa della pandemia, era stato segnato dall’impossibilità di affrontare la tematica in presenza e la ripartenza è stata molto apprezzata sia dagli insegnanti che dagli studenti: "Dopo un anno di assenza dalle scuole a causa della pandemia, tornare nuovamente fra i bambini delle scuole di Montespertoli per noi è stato un momento speciale e toccante e come sempre i bambini e i docenti ci hanno accolti con grande entusiasmo e partecipazione. " dichiara il Comandante della Polizia Municipale Alessandro Migliorini "Il progetto che proponiamo alla scuola da più di un decennio è ormai diventato un appuntamento atteso con grande trepidazione dai bambini che, a conclusione degli incontri con gli agenti della Polizia Municipale e della "prova pratica", ricevono la patente del bravo pedone, per i più piccoli della scuola dell'infanzia e quella del bravo ciclista per quelli più grandi delle scuola primaria. Un grande ringraziamento va alla Dirigente dell'Istituto dott.ssa Margherita Carloni, a tutti i docenti, ai miei agenti ma soprattutto a tutti i bambini."

"Il progetto nasce dalla consapevolezza di favorire, fin dall’infanzia, una conoscenza delle regole di base che salvaguardino la sicurezza stradale, congiunta al valore che assume sempre, nel contesto educativo, l’introdurre le tematiche del rispetto degli altri." aggiunge Daniela Di Lorenzo, Assessore all'Istruzione e Formazione.

 

 

- foto di repertorio -

torna all'inizio del contenuto