NOTIZIE UFFICIALI:

9 marzo 2020 - ore 24.00

Ecco una prima disposizione:
domani mattina il consueto mercato settimanale del martedì è sospeso.
L'Amministrazione Comunale si incontrerà domani mattina con la Commissione Mercato per capire se sarà possibile riorganizzarlo in forma diversa e ridotta per i prossimi martedì.
Vi chiedo di diffondere più possibile questa notizia.
Grazie

 

9 marzo 2020 - ore 23.00

Cari concittadini e care concittadine,
il Presidente del Consiglio stasera ha annunciato misure restrittive contro il coronavirus che interesseranno tutto il territorio nazionale.
Domattina commenteremo nel dettaglio il nuovo decreto e vi informeremo su ogni singola disposizione.
Per adesso vi invito alla responsabilità: non uscite di casa se non è indispensabile, non adottate comportamenti scorretti, seguite le disposizioni che vi saranno fornite alla lettera.
Diamo prova di essere una comunità vera.
Fermare il contagio dipende da noi.

 

NUOVO ORARIO UFFICIO PUBBLICO 

NUOVA MODALITÁ PRESTITI BIBLIOTECA 

 

8 marzo 2020 - ore 19.00

 

ATTENZIONE

 

Se qualche cittadino di Montespertoli proviene da una delle zone rosse indicate dall'ultimo decreto ha l'obbligo di avvisare le autorità e mettersi in autoisolamento.

 

🔴 Quarantena obbligatoria per chi arriva in Toscana dalle zone rosse.

 

Per limitare al massimo la diffusione del contagio, in sintonia con il nuovo decreto del governo che istituisce misure speciali per la regione Lombardia e per le province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro, Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia, anche la Toscana dispone che chiunque, proveniente da queste zone, entri nella nostra regione da oggi in poi o vi sia entrato negli ultimi 14 giorni, debba mettersi in autoisolamento ed informare le autorità sanitarie.

In allegato Ordinanza

 

8 marzo 2020 - ore 13.00

 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE
Questa notte il Governo ha emanato un nuovo decreto che rafforza le misure già applicate con il precedente decreto del 4 marzo.
INVITIAMO VIVAMENTE TUTTI AD ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE A QUESTE PRESCRIZIONI. LA PREVENZIONE E IL RALLENTAMENTO DEL VIRUS DIPENDE DAVVERO DAL COMPORTAMENTO DI CIASCUNO DI NOI.
Di seguito, per punti, i provvedimenti prudenziali intrapresi con l’obiettivo condiviso di limitare e contrastare la diffusione del Coronavirus:

SCUOLA 
👉 Fino al 15 marzo 2020 SOSPENSIONE dei servizi educativi dell’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado e delle Università, ferma la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza. Si ricorda che è da escludersi qualsiasi forma di organizzazione alternativa da parte degli studenti.

SPORT
👉 Fino al 3 aprile 2020, SOSPENSIONE degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. 

📌Resta consentito lo svolgimento di eventi e competizioni agonistiche, nonché delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, purché vengano garantiti i dovuti controlli medici. 
📌Resta consentito lo svolgimento di attività fisica sportiva di base e delle attività motorie in genere all’interno di strutture sportive, palestre, piscine, centri sportivi di ogni tipo a condizione che possa essere garantita la distanza di un metro tra le persone.
📌Resta ferma in ogni caso la possibilità di ogni Federazione sportiva e dei presidenti delle Associazioni di adottare ulteriori misure restrittive. 

EVENTI 
👉Fino al 3 aprile 2020, SOSPENSIONE, di manifestazioni, eventi, spettacoli di qualsiasi natura, inclusi quelli svolti nei cinema e nei teatri, sia in luoghi pubblici che privati.

LUOGHI DI CULTO E CERIMONIE
👉 sono sospese tutte le cerimonie civili e religiose ivi comprese quelle funebri

CULTURA 
👉Musei e luoghi di cultura: sospese le aperture.
👉 La nostra biblioteca comunale rimane chiusa 

ATTIVITÀ COMMERCIALI
👉 Sono sospese le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione
👉Apertura di tutte le attività commerciali, compresi i mercati settimanali, bar e ristoranti a condizione che vengano adottate dai gestori misure organizzative tali da consentire l'accesso con modalità in grado di evitare assembramenti di persone; gli utenti e visitatori devono sempre poter rispettare la prescrizione di almeno di un metro di distanza tra loro.

RSA E STRUTTURE OSPEDALIERE
👉Limitazione dell’accesso dei visitatori alle aree di degenza da parte delle direzioni sanitarie ospedaliere,
👉Rigorosa limitazione dell’accesso dei visitatori agli ospiti nelle residenze sanitarie assistenziali, previo accordo con la direzione sanitaria della struttura.
👉 Il centro diurno della nostra Casa di Riposo rimane chiuso.

I Sindaci si impegnano a diffondere le seguenti misure igieniche:

Misure igienico-sanitarie:
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

In generale invito tutti a limitare i propri spostamenti soltanto a quelli necessari, evitando gli assembramenti di persone. Come Comune stiamo monitorando la situazione e abbiamo attivato il nostro Centro Operativo Comunale di Protezione Civile.
Invitiamo i cittadini e le cittadine a essere RESPONSABILI verso se stessi e gli altri: un'accortezza in più può evitare difficoltà ai soggetti più fragili e al nostro Servizio Sanitario Nazionale, cui va il nostro grazie.
Non sottovalutiamo la questione e collaboriamo nell'interesse di tutti.

Trovate al seguente link il DCPM firmato dell'8 marzo 2020
http://www.comune.montespertoli.fi.it/images/AreeTematiche/coronavirus/dpcm8marzo2020.pdf 

 

Alessio Mugnaini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

06 marzo, ore 12.00

ELENCO DEGLI EVENTI RIMANDATI:

8 MARZO - IL PAESE DELLE DONNE - Eventi in occasione della Festa della Donna 

12-13-14 MARZO - TRANCITY - Festival Culturale

22 MARZO - MANI FELICI: MERCATINO DEL RIUSO CREATIVO - ASSOCIAZIONE FAREMO FORESTA

22 MARZO - MOMENTS MUSICAUX - AGRIMANTO - ASSOCIAZIONE PRIMA MATERIA

 

 

DECRETO SINDACALE CON LE MODALITA' DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI FINO AL GIORNO 3 APRILE 2020

CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE

ORDINANZA SINDACALE DI ATTIVAZIONE DEL CENTRO OPERATIVO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE PER EMERGENZA CORONAVIRUS

CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE

 

5 marzo, ore 19.30

Comunicato dei Sindaci dell'Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa sull'evolversi della situazione epidemiologica legata al COVID-19

CLICCA QUI

 

4 marzo, ore 18.15

#Covid19 #Coronavirus #Prevenzione
Il Governo emanerà un decreto per la chiusura immediata delle scuole e università in tutta Italia. La chiusura è disposta da domani 5 Marzo fino alla metà del mese di marzo, con rientro il giorno 16 Marzo 2020.
La decisione è stata presa per contrastare in modo coordinato su tutto il territorio nazionale la diffusione del Coronavirus.

Si consiglia di seguire scrupolosamente le norme di comportamento consigliate e fare sempre riferimento alla pagina del Comune per aggiornamenti sul tema e di non condividere informazioni che non provengano dai canali ufficiali delle autorità competenti.

 

 

Sindaco Alessio Mugnaini

 

4 marzo 2020, ore 15.00

In queste ore il Governo sta valutando le misure da adottare sul territorio nazionale per il diffondersi del coronavirus.
Non ci sono ancora notizie ufficiali e chiedo pertanto a tutti i cittadini di attendere e di fare attenzione alle informazioni che circolano.
Daremo comunicazione a tutti non appena avremo notizie certe da parte delle autorità competenti.

Sindaco Alessio Mugnaini

 


 

- Chiunque sia stato recentemente (nel corso dell'ultimo mese) in uno dei paesi a rischio segnalati dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità): Cina, Thailandia, Giappone, Corea del Nord, Hong Kong, Taiwan, Singapore, Malaysia, Macau ha OBBLIGO di chiamare il numero unico messo a disposizione dalla ASL Toscana Centro 0555454777.

 

- Chiunque sia stato in uno dei paesi italiani in quarantena o abbia avuto contatti con gli abitanti di quei paesi chiamate allo stesso numero 0555454777 e vi saranno fornite tutte le informazioni. NON USARE QUESTO NUMERO PER INFORMAZIONI GENERICHE

 

- Per qualunque motivo inerente il Coronavirus siete tutti invitati a chiamare il numero di pubblica utilità 1500, attivo 24 ore su 24, e dal lunedì al venerdì (dalle 9 alle 15). NON USARE QUESTO NUMERO PER I CASI PRECEDENTI.

 

- Tutti coloro che hanno sintomi influenzali devono rimanere a casa e devono contattare il proprio medico a cui è stata richiesta una maggiore reperibilità.

 

- Ognuno di noi deve limitare al massimo gli accessi alle strutture sanitarie e anche gli spostamenti interregionali se non strettamente necessari.

 

- Per le scuole in Toscana non sono previste al momento misure di chiusura, ma come da circolare ministeriale e ordinanza regionale sono sospese gite scolastiche e uscite didattiche.

 

- Ognuno di noi ha il dovere di informarsi solo dalle fonti ufficiali e di non diffondere notizie false o non verificate.

 

FAQ CORONAVIRUS DAL SITO DEL MINISTERO DELLA SALUTE

 

 

 

IN AGGIORNAMENTO

 

 

torna all'inizio del contenuto