Notizie in evidenza

Luglio / Agosto / Settembre 2021 - STORIE DI VITA

 

Dall’8 Luglio per tutti i giovedì fino al 9 settembre anche quest’anno grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale di Montespertoli andrà in scena Mo.Mu. Estate.

 

"È emozionante tornare a sentire la musica dal vivo nelle piazze e nelle strade dopo mesi di silenzio. Montespertoli Musica Estate quest’anno aumenta le date, arrivando a toccare 9 frazioni in due mesi e mezzo di concerti. In questo modo avremo l’occasione di vivere a pieno il nostro territorio, ascoltando buona musica e bevendo buon vino. Vi aspettiamo!" dichiara Alessandra De Toffoli, Assessore alla Cultura.

 

L’edizione 2021 si pone l’obiettivo di integrare tra loro tutte le esperienze, le idee, i racconti, le sensazioni, le proposte raccolte tra la gente in questi anni di organizzazione della rassegna. 

 

Il tema “Storie di Vita" prende spunto dalla tecnica di raccolta di dati autobiografici e biografici usata nelle discipline antropologiche per riscostruire storie individuali che portino alla comprensione più generale della cultura. 

Mugnaini: "Un passo avanti per dare nuovo volto a Montespertoli"

Nella giornata odierna il Sindaco di Montespertoli, Alessio Mugnaini, ha inaugurato le nuove targhe storiche e il nuovo arredo urbano nel centro storico del paese, dopo un attento lavoro di progettazione e grazie al contributo di Regione Toscana.

"Il nuovo arredo urbano del centro storico è il primo passo nel lavoro di riqualificazione che stiamo portando avanti per dare un nuovo volto a Montespertoli. Grazie al contributo di Regione Toscana installiamo nuove indicazioni turistiche e culturali sul centro storico, in modo da renderlo il più possibile a misura di turista" commenta il Sindaco, Alessio Mugnaini.

L'intervento, infatti, è stato possibile grazie al finanziamento ricevuto a seguito della partecipazione del Comune di Montespertoli al Bando Spazi Urbani 2020. Il progetto "C'entro nel Paese, cultura, commercio e curiosità" vuole dare una nuova direzione estetica all'arredo urbano del paese iniziando da piccoli interventi di riqualificazione con nuovi elementi di arredo urbano, cartellonistica e punti luce scenografici.

In allegato le graduatorie, i genitori potranno individuare il proprio figlio in corrispondenza del codice identificativo assegnato che corrisponde al codice di protocollo di arrivo.

Aperte le candidature per fare tirocinio in Comune

 

I soggetti interessati dovranno inviare un curriculum vitae firmato, unendo il documento di identità. Tale documentazione dovrà pervenire entro e non oltre il giorno di LUNEDÍ 21 GIUGNO ORE 11.00 tramite pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In allegato AVVISO e domanda

Manca una settimana all’inizio della 63° edizione della Mostra del Chianti, che si svolgerà dal 26 giugno al 4 luglio, a Montespertoli.
I lavori di allestimento procedono spediti ed il programma completo è definito e disponibile in formato digitale sul sito web della Mostra 

"Mostra del Chianti vuol dire Montespertoli e Montespertoli la sta aspettando ormai da ben due anni. Siamo impazienti di ospitare nuovamente cittadini e turisti per una settimana di festa e divertimento ma siamo anche orgogliosi di poter far assaggiare a tutti il frutto del nostro lavoro ovvero il nostro vino." dichiara il Sindaco Alessio Mugnaini.

La manifestazione vuole tornare a mettere al centro le aziende agricole e Piazza del Popolo di Montespertoli diventerà quindi il cuore delle presentazioni e degustazioni del vino Chianti.
In totale sono 26 le aziende agricole che parteciperanno alla rinnovata manifestazione.
Sempre sul sito web della Mostra del Chianti, è disponibile il catalogo delle Eccellenze di Montespertoli, catalogo che raccoglie le bottiglie con i migliori vini che ogni azienda vitivinicola presenterà alla Mostra.

Piazza Machiavelli ospiterà gli eventi formativi legati al mondo del vino con esperti del settore e una zona degustazione rilassante e conviviale con tavolini, sedie, e musica di sottofondo con al centro il "Wine Bar Machiavelli".
Questi eventi saranno GRATUITI ma con un tetto MASSIMO di 20 posti per serata, consigliamo la pronta prenotazione all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A partire dal mese di maggio il Comune di Montespertoli ha dato avvio alle attività di controllo nel contesto della campagna di lotta alle zanzare (zanzara comune e zanzara tigre), con interventi di monitoraggio e trattamento portati avanti da ALIA Servizi Ambientali SpA.

Per l’area urbana il servizio principale consiste, per tutto l’arco temporale previsto, nell’esecuzione di interventi di trattamento antilarvale, ovvero nell’immissione di un prodotto larvicida contenente principio attivo biologico all’interno di tutte le caditoie stradali contenenti acqua (possibili focolai stabili di sviluppo delle larve di zanzara). Il servizio si concluderà nel mese di settembre-ottobre e potrà essere suscettibile di variazioni o integrazioni sia in base all’esito dei monitoraggi sia in base alle condizioni meteo.

Ricordiamo che l’intero programma di lavoro sarà rivolto esclusivamente alle aree urbane di pertinenza pubblica ed è volto a minimizzare l’immissione di sostanze chimiche nell’ambiente. Tuttavia, considerando il fatto che in media il 70% dei focolai di zanzara riscontrabili su territorio urbano si rintracciano in zone private e risultano quindi irraggiungibili dai servizi sopracitati, è indispensabile che anche i cittadini facciano la propria parte nelle aree private. Si raccomanda quindi di eliminare le raccolte di acqua anche minime (sottovasi, contenitori abbandonati, bidoni) oppure trattare con opportuni prodotti antilarvali i ristagni ineliminabili (in particolare caditoie e pozzetti di cortili, garages e piazzali interni), al fine di evitare di vanificare quanto fatto a pochi metri di distanza in area pubblica.

L’OK è arrivato dal Consiglio Comunale riunitosi mercoledì 9 giugno. Soddisfazione dalla Giunta

Il Consiglio Comunale ha approvato con dieci voti favorevoli e cinque astensioni il progetto esecutivo per la realizzazione del primo lotto dei nuovi marciapiedi di Anselmo, che costituiscono una parte del progetto di messa in sicurezza stradale della viabilità lungo la frazione.

Il progetto ha un valore complessivo di 205.000 euro, 75.000 dei quali provengono da fondi che la Regione Toscana ha messo a disposizione dei Comuni e che Montespertoli ha vinto partecipando al bando dello scorso anno.

Si tratta di un intervento molto atteso, arricchito in fase progettuale grazie alla collaborazione della cittadinanza nel corso di un’assemblea pubblica e di due sopralluoghi in loco, e che fa parte della più ampia strategia di riqualificazione di Anselmo.

Si ricorda la scadenza dell'acconto IMU al 16 giugno 2021.

NOVITÀ ANNO 2021

 

Ai sensi del comma 48 dell’art. 1 della Legge di Bilancio 2021 (L. 178/2020) per i PENSIONATI RESIDENTI ALL'ESTERO, titolari di pensione in convenzione internazionale con l'Italia l'Imu 2021 è ridotta al 50%. L'agevolazione vale per una sola unità abitativa situata in Italia purché non locata o concessa in comodato.

 

Per maggiori informazioni sul versamento dell’acconto IMU 2020, si prega di consultare la Guida Acconto IMU 2021

 

IMU 2020

Si coglie l’occasione per invitare i contribuenti di verificare la correttezza dei propri versamenti dell’ IMU 2020, alla luce della normativa nazionale relativa alle esenzioni dal pagamento della 1° e 2° rate (acconto e saldo IMU 2020). I maggiori dettagli sulle esenzioni sono consultabili attraverso la Guida Acconto IMU 2020 e la Guida Saldo IMU 2020 nella sezione dedicata all’Imposta Municipale Propria.

Si precisa infine, che ogni contribuente del comune di Montespertoli ha la possibilità di verificare quanto è dovuto ai fini IMU 2020, nel rispetto della normativa nazionale, attraverso la consultazione della propria posizione sul Portale “Sportello telematico Tributi LINKMATE”, previa registrazione o attraverso l’accesso con le proprie credenziali SPID.

Il Consiglio Comunale ha esaminato le candidature e approvato l'elenco dei premiati del Premio Sportivo "Cino Cinelli" e "Paolo Vanni".
I premi sportivi, non assegnati lo scorso anno a causa della pandemia, sono stati oggetto a inizio primavera della riapertura delle candidature; queste sono state presentate al Consiglio Comunale dall'Assessore allo sport, Paolo Vignozzi.

Il premio sportivo "Cino Cinelli" 2021 è riservato ad atleti, dirigenti o tecnici che si sono distinti nello sport a livello nazionale e internazionale.
Tale premio è stato vinto quest'anno da Andriulli Gabriele che si è particolarmente distinto per la sua tenacia.
Andriulli, che a seguito di un incidente stradale riporta una paralisi alle gambe che lo costringe su una carrozzina, ha trovato la forza di continuare a praticare il suo sport preferito, il body building, facendolo diventare la sua professione e ottenendo risultati eccezionali a livello nazionale e non solo.

Per il premio sportivo "Paolo Vanni" riservato ad atleti, dirigenti o tecnici, residenti o che svolgono attività nel Comune di Montespertoli e che si sono distinti a livello locale, provinciale e regionale sono stati premiati:

- Arrighi Margherita, campionessa nazionale di pattinaggio artistico su rotelle, come atleta montespertolese dell’anno.
- Biotti Stefano, per aver vinto due campionati di calcio consecutivi con l'Asd Montespertoli, come tecnico montespertolese dell’anno.
- Ciampolini Mario, tecnico e dirigente che ha dedicato una vita al ciclismo, e Vignozzi Franco, dirigente e custode storico dello Stadio Comunale, verranno insigniti del premio alla carriera.

Inoltre una menzione speciale è stata assegnata a: Alfani Sauro, atleta di calcio Balilla; Migliorini Alessia, atleta di karate; Cianti Duccio, atleta di karate.



Con il Patrocinio del Comune, la Pro Loco di Montespertoli organizza per il fine settimana del 12 giugno il "Festival dei Vini Dolci" presso l'Enoteca del Museo del Vino "I Lecci".

Il Festival inizierà alle 17:30 del sabato e le degustazioni non mancheranno fino alle ore 23 del sabato e fino alle ore 22 della domenica. Sarà possibile degustare vini dolci da tutta Italia e vin santo dei produttori locali accompagnati da prodotti tipici.

Tante le aziende agricole che parteciperanno, tra cui la ValVirginio, la Tenuta Ripalta, la Tenuta Maiano, le Fattorie Parri, Guicciardini, il Castello di Sonnino, il Podere dell'Anselmo.

In occasione del Festival, il Museo farà un'apertura straordinaria.
Per informazioni contattare il numero 339 177 0715

Quest’anno, a causa delle note circostanze, l’edizione autunnale della Festa degli Alberi si è necessariamente tenuta in versione ridotta, concentrandosi principalmente sulle attività nelle scuole.
Tutti gli altri eventi in programma sono stati rinviati alla stagione estiva per provare ad avere la possibilità di essere svolti in presenza.


Questa edizione della Festa ripropone quindi lo stesso tema: Alberi e Salute, con l’intento di porre l’attenzione su un argomento di forte attualità, per accrescere la consapevolezza di quanto la salute dell’essere umano sia strettamente collegata alla salute della natura di cui l’umano è parte, e di come le piante e gli Alberi siano la vera, primaria fonte di salute, la fonte stessa della vita. Una consapevolezza, purtroppo, non ancora di pubblico dominio e che è nelle finalità del Comitato contribuire a diffondere.


L’iniziativa prevede una mostra – Alberi e Salute - a cura di Margherita Montinari e Lucilla Lauricella - a cui gli artisti e creativi di Montespertoli sono stati invitati per veicolare questo messaggio attraverso le più diverse forme espressive: pittura, scultura, ceramica, collage, fotografia, ma anche installazioni, performances, danze e letture. Sarà una mostra diffusa in vari luoghi del paese: dalla piazza con la Casina dei Cuori verdi che ospiterà un mercatino di prodotti artigianali naturali, agli esercizi commerciali, bar e aziende che potranno fornire merende e assaggi al fine di valorizzare le risorse locali e incentivare la conoscenza del territorio.

Da martedì 22 giugno la Biblioteca E. Balducci, di sede provvisoria al Museo del Vino "I Lecci", resterà chiusa al pubblico con la sospensione di tutti i servizi. Fin da oggi è sospeso anche il prestito interbibliotecario con le reti esterne, in quanto i libri, non riuscirebbero ad arrivare in tempo prima della chiusura. Questa forzata chiusura è necessaria per permettere alle operatrici di collaborare con gli uffici e gli operai del comune nel lavoro di trasloco e riordino dei libri nella nuova struttura al Centro Culturale "Le Corti", in via Sonnino 1, che riaprirà dal 10 luglio.

Sta per giungere al termine la ristrutturazione e la riqualificazione del Centro Culturale “Le Corti" che ospita la Biblioteca Comunale di Montespertoli. I lavori, partiti l'estate scorsa, sono in via di completamento e presto sarà dato il via al trasloco di tutto il materiale bibliotecario. La ristrutturazione porterà più spazi per lo studio - grazie anche al sistema di antitaccheggio che permetterà l'uso del secondo piano - per la socialità e un punto d'interesse anche per i turisti potenziando ulteriormente i servizi nel cuore del paese.

 

Siamo arrivati praticamente alla fine dei lavori di questo importante luogo per tanti giovani e tante famiglie. Inaugureremo i nuovi locali il 10 luglio subito dopo la Mostra del Chianti: restituire questi spazi alla collettività ci da grande gioia.” dichiara il Sindaco Alessio Mugnaini 

 

Ad un mese, circa, dalla riapertura si informa la cittadinanza che da martedì 22 giugno la biblioteca provvisoria al Museo del Vino I Lecci resterà chiusa al pubblico con la sospensione di tutti i servizi e che fin da oggi è sospeso anche il prestito interbibliotecario con le reti esterne, in quanto i libri, non riuscirebbero ad arrivare in tempo prima della chiusura. Questa forzata chiusura è necessaria per permettere alle operatrici di collaborare con gli uffici e gli operai del comune nel lavoro di trasloco e riordino dei libri nella nuova struttura.

Dopo un anno di chiusura dovuta al perdurare dell'emergenza sanitaria e dopo alcuni interventi di manutenzione straordinaria sulla vasca principale e sull'immobile, il Comune di Montespertoli comunica che la piscina comunale di Molino del Ponte riaprirà le porte agli utenti a partire da sabato 12 giugno 2021, con orario 9:00-19:00.

La nuova gestione, affidata alla società Aqua-sport, provvederà nei prossimi giorni a creare una pagina Facebook dedicata per condividere le informazioni riguardanti orari, corsi e attività che interesseranno l'impianto nella stagione estiva. A tal proposito, si informa che saranno ben presto organizzati anche i corsi di nuoto, come di consueto.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 3665277751.

Si sono svolte ieri le celebrazioni del 2 giugno a Montespertoli. Nella cornice del giardino della scuola primaria "N. Machiavelli", alla presenza del Sindaco Alessio Mugnaini e del Presidente del Consiglio Andrea Migliorini, sono state donate copie della Costituzione ai ragazzi montepertolesi che hanno compiuto e compiranno diciott'anni quest'anno.

Ha aperto la cerimonia il Presidente del Consiglio Andrea Migliorini:
"Non sarà facile dimenticare la manifestazione del 2 Giugno di quest’anno. Per quanto mi riguarda ho provato una grande emozione a consegnare copia della nostra Costituzione ai neo diciottenni.  I nostri giovani  hanno dimostrato di credere nelle istituzioni  e soprattutto vogliono essere protagonisti nella società . Questa consapevolezza ci fa credere con più  forza nel futuro specie in un periodo  come questo. Anche i cittadini , pur nel rispetto del distanziamento dovuto alle norme anti COVID , hanno partecipato numerosi sostenendo con  affetto i nostri giovani. Infine un grosso grazie alla Filarmonica e alla Corale Amedeo Bassi per l’ottimo concerto che ci hanno regalato. Anche questo è un piccolo segno per tornare alla tanto sperata è desiderata normalità." commenta.

Oltre 40 i neo diciottenni che hanno partecipato alla celebrazione della Festa della Repubblica e ai quali il Sindaco ha rivolto un messaggio particolare:
"Ho chiesto ai ragazzi e alle ragazze di prendersi un impegno comune per cambiare Montespertoli. Ho chiesto la loro disponibilità per 'hackerare' Montespertoli e metterci al lavoro insieme per scrivere il futuro della nostra comunità. Voglio sapere da loro come immaginano il nostro paese tra vent'anni e cosa possiamo fare affinchè ognuno di loro lo senta come il proprio posto del cuore. Sono convinto che questo sia il compito della loro generazione e farò di tutto per aiutarli."

È prevista per sabato 5 giugno l’inaugurazione del “Percorso della Memoria di Lucardo” a cura dell’Associazione “la Racchetta, sezione di Montespertoli”.

Alle 10:30 è prevista a Lucardo la presentazione del progetto e alle 15:00 avrà luogo la passeggiata guidata lungo il percorso.

L’evento è gratuito e a numero chiuso ed è necessaria la prenotazione chiamando 335.7418940 oppure 335.322504.

L’Associazione “la Racchetta, Sezione di Montespertoli” ha dato seguito al progetto “I paesaggi della Memoria” iniziato qualche anno fa dalla Provincia di Firenze e dall’Amministrazione comunale di Montespertoli con l’intento di valorizzare quelle parti del territorio legate al secondo conflitto mondiale ed il tessuto storico-paesaggistico ad esse correlato. Individuate a suo tempo tre zone campione all’interno del territorio comunale - ma ve ne sono molte altre che meriterebbero adeguato riconoscimento - due di quelle, Pesciola e Corfecciano, furono recuperate grazie all’intervento delle squadre forestali della Provincia di Firenze e minimamente attrezzate per essere visitate, con tanto di cartellonistica.

La “Racchetta, Sezione di Montespertoli” ha ideato e realizzato un percorso di 4 ore circa che ruota attorno al colle di Lucardo, denominato “Percorso della Memoria di Lucardo” che contiene anche il tratto che collega le due postazioni di rifugi. Inoltre, ha pubblicato anche la relativa cartina escursionistica in italiano ed inglese.
La Racchetta ha inoltre curato la riapertura di antichi sentieri da tempo abbandonati, la messa in opera di protezioni e ha realizzato infrastrutture per rendere accessibili i luoghi storici. Ha inoltre installato una dettagliata segnaletica per individuare il percorso ed indicare le varie possibilità di accesso.

 

Da mercoledì 9 giugno iniziano le "Cene d'Estate" nel centro di Montespertoli.
Con il contributo del Comune di Montespertoli e la collaborazione dell'Associazione Commercianti e Pro Loco di Montespertoli tutti i mercoledì sera il centro storico sarà chiuso al traffico, dalle ore 19 alle ore 24, per permettere ai ristoratori di sistemare i tavoli e organizzare l'evento per le strade del paese.

"Ci siamo, da mercoledì 9 Giugno siamo pronti a far rivivere, sempre con attenzione, le nostre strade di quell'allegria che questo periodo ci ha tolto. Quindi do appuntamento ai montespertolesi e non, a venire per godere dei piatti e degli spettacoli che i nostri ristoratori ci proporranno". annuncia Paolo Vignozzi, Assessore al Commercio di Montespertoli.

E aggiunge Gianluca Gori, Presidente dell'Associazione Commercianti "Ho il piacere di invitarvi a Montespertoli per le nostre cene estive, tra le vie e le piazze del paese, ogni mercoledì a partire dal 9 Giugno.  Credo che mangiare all'aperto insieme ad altra gente, con sottofondo musicale e calore paesano dei nostri ristoratori, sia un piccolo ma grande gesto per ripartire."

Nei mesi di giugno, luglio e agosto il mercoledì sera a Montespertoli sarà all'insegna di risate, buon cibo, musica e intrattenimento. I vari ristoranti e bar del centro, I'Stravizi, Le quattro strade, L'Artevino, I'Licchio, I Piaceri del Pane, la Pasticceria - Gelateria  La Fiorentina, Il Mondo degli Gnomi , PerBacco, Casa del Popolo, Jack's Bar, Lo Chalet ed anche Il Castellanno daranno la possibilità di cenare con un menù tutte le settimane diverso e organizzeranno vari tipi di intrattenimento.

 

Eventi
torna all'inizio del contenuto