Arriva l’infermiere di famiglia. Una nuova figura professionale che si prenderà cura del paziente a domicilio attraverso un approccio innovativo, globale, in stretto contatto con il medico di famiglia e in grado di interagire autonomamente - se necessario – con altre figure professionali che sono presenti in ambito socio-sanitario, quali ad esempio l’assistente sociale, lo specialista, il professionista della riabilitazione.

Come ogni estate, il Comune di Montespertoli e il Coordinamento a sostegno della Repubblica Araba Saharawi Democratica (RASD), denominato “Mohamed Abdelaziz”, ospitano per un breve soggiorno estivo i bambini saharawi.

torna all'inizio del contenuto