Sabato 17 e domenica 18 Aprile 2021 si è svolto il primo corso di potatura degli olivi organizzato da Slow Food Empolese Valdelsa in collaborazione con Federazione delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori di Toscana e del Comune di Montespertoli. L’iniziativa rientra nell’ambito di Olea Project avviato dal Comune nel novembre 2019 come formazione permanente sulla cultura dell’olio EVO e dell’olivo.

Ad ospitare il corso le Fattorie Parri: azienda storica montespertolese con una particolare attenzione alla produzione dell’olio EVO. La partecipazione è stata alta con interessati arrivati anche da comuni limitrofi. Si sono cimentati nell’apprendere e fare pratica direttamente sugli olivi utilizzando attrezzature messe a disposizione dello sponsor tecnico Francolini Macchine Agricole di Montespertoli.



"Olea Project è nata con lo scopo di migliorare il comparto olivicolo del territorio comunale cercando di rinnovare l’attenzione sulla qualità in campo e in frantoio" dichiara il consigliere comunale Valentina Canuti con delega allo Sviluppo e promozione del distretto rurale. "Iniziative come quella di questo fine settimana servono a formare giovani, professionisti e appassionati che possono essere poi in grado di approcciarsi con maggiore consapevolezza alla potatura dell’olivo e alla gestione di questa pianta così caratterizzante il panorama agronomico toscano. È stata la prima esperienza su Montespertoli e, visto il successo, verrà sicuramente ripetuta il prossimo anno. Un grazie va a Slow Food Empolese Valdelsa che ci stimola e supporta in tutte le iniziative legate alla valorizzazione e promozione delle produzioni locali a partire dalla ideazione e nascita di Olea Project."

Per rimanere aggiornati sulle prossime iniziative di Olea Project:
www.oleaproject.it
https://www.facebook.com/oleamontespertoli/

 

torna all'inizio del contenuto