Notizie in evidenza


Con la concessione d’uso gratuito e annuale degli immobili di proprietà comunali, l’Amministrazione intende favorire l’offerta di iniziative ed attività rivolte all’integrazione sociale e alla crescita culturale dei cittadini oltre che al potenziamento dei servizi per la salute, l’educazione e la qualità della vita delle persone, attraverso la messa a disposizione di spazi idonei a favore di tutti i soggetti operanti in diversi settori e ambiti.

"Il progetto ‘L’Officina delle Idee’ nasce con l'obiettivo di fare comunità, consolidando il forte legame tra Amministrazione, cittadini e professionisti. In un momento storico come questo, di incertezza e di difficoltà, abbiamo bisogno di guardare 'oltre', di fare dei passi, di andare avanti, formandosi e preparandosi per il domani' dichiara Alessandra De Toffoli, Assessore alla Cultura.

Gli immobili comunali che l’Amministrazione mette a disposizione in comodato d’uso gratuito per lo svolgimento di attività culturali, sociali, artistiche ed educative rivolte alla cittadinanza sono i seguenti: Auditorium presso il Centro culturale ‘Le Corti’, via Sonnino n. 1; Auditorium e/o Aula al piano terra presso il Centro per la Cultura della Vite e del Vino ‘I Lecci’, via Lucardese n.74.
 

I Comuni di Castelfiorentino e Montespertoli hanno inviato stamani - lunedì 2 agosto - a Bologna una delegazione per partecipare alle celebrazioni in ricordo della terribile strage avvenuta alla stazione ferroviaria il 2 agosto 1980, dove trovarono la morte 85 persone. In rappresentanza del Comune di Montespertoli era presente il Sindaco, Alessio Mugnaini, mentre per il Comune di Castelfiorentino hanno partecipato i consiglieri Monica Salvadori e Federico Fioravanti.

 

Come si ricorderà, nel corso dell’attentato persero la vita tre donne della Valdelsa, una di Castelfiorentino e due di Montespertoli: Verdiana Bivona, di anni 22 (allora residente a Castelfiorentino, in loc. Vallecchio), Maria Fresu (anni 24) e Angela Fresu (anni 3) di Montespertoli.
Verdiana Bivona e Maria Fresu erano amiche: insieme stavano recandosi sul Lago di Garda per una vacanza, insieme alla figlia di Maria (Angela) e a Silvana Ancilotti, anche lei di Castelfiorentino, che rimase ferita. Alle 10.25, al momento della deflagrazione, Verdiana Bivona e Maria Fresu (con la figlia) si trovavano nella sala d’aspetto, vicinissime alla valigia che conteneva la bomba. Per questo motivo, Verdiana, Maria e Angela morirono sul colpo.

 

Nella scorsa giunta sono stati approvati due importanti delibere per la messa in sicurezza delle strade di Montespertoli: via Marconi nel centro del paese e via Meucci nella frazione di Montagnana Val di Pesa.

Entrambi i progetti sono frutto della programmazione fatta a dicembre scorso con l'approvazione del bilancio di previsione 2021-2023 e adesso diventano realtà con l'inizio dei lavori previsto per il prossimo autunno.

Il progetto, per entrambe le vie, prevede la messa in sicurezza della strada con la costruzione di adeguati marciapiedi su entrambi i lati della strada, l'abbattimento delle barriere architettoniche e il ripristino completo dell'asfalto. Inoltre cambierà la viabilità di via Marconi con l'attivazione del senso unico da viale Matteotti verso via Martini.

Complessivamente per via Marconi e per via Meucci si tratta di un investimento pari a 180.000 euro (90.000 ciascuna via) che sarà finanziato con un contributo del Ministero dell'Interno specifico per manutenzioni e abbattimento barriere architettoniche di piazze, strade, vie e marciapiedi.

UN'IMPORTANTE OPERA INEDITA. POTREBBE ESSERE RIFERITA ALL'AMBITO DEL GHIRLANDAIO

Online dal 31 luglio 2021, sul canale YouTube del Comune di Montespertoli, insieme a un eBook scaricabile gratuitamente dalle piattaforme ISSUU e ACADEMIA.EDU, con contributi di autorevoli personaggi del mondo ecclesiastico e artistico. E' stato realizzato anche grazie al sostegno del Consiglio regionale della Toscana

Montespertoli (Firenze), 27 luglio 2021

Si intitola "AVE! Dialoghi di storia, arte, spiritualità e devozione popolare tra Firenze e Montespertoli" ed è un docufilm, tradotto anche in un eBook, prodotto dalla storica dell'arte Giovanna M. Carli che, proprio durante le riprese, realizzate alla Pieve di San Piero in Mercato a Montespertoli, ha scoperto un'importante opera inedita: un dipinto in corso di attribuzione a un autore rilevante, protagonista della storia dell’arte del Cinquecento - al momento si propende per
un’attribuzione all’ambito del Ghirlandaio, confortata dal parere di Antonio Natali - del quale sono tuttora in corso le ricerche condotte insieme a Giulio Cesare Bucci, archivista parrocchiale, studioso di storia locale e Governatore della Misericordia di Montespertoli. Il progetto, promosso dalla Misericordia di Montespertoli è stato realizzato con il contributo del Comune di Montespertoli e del Consiglio Regionale della Toscana nell'ambito dell'iniziativa #CapodannoToscano. Nell'eBook (gratuito) dal fascino senza tempo, ideato e curato da Giovanna M. Carli, ci sono i contributi di Alessandro Anichini, che ha curato la regia e il montaggio del docufilm girato da Carlo Borean, di Nicoletta Benini, oblata dell'Ordine benedettino e scrittrice, di Giulio Cesare Bucci, archivista e storico locale, di Bernardo Francesco Gianni, abate di San Miniato al Monte e di Antonio Natali, direttore della  Galleria degli Uffizi dal 2006 al 2015 dove ha lavorato dal 1981 al 2016.

"Conoscere e ricordare il nostro patrimonio culturale e storico è indispensabile per la crescita culturale, economica e sociale di ciascuno di noi - dichiara Alessandra De Toffoli, Assessore alla Cultura del Comune di Montespertoli -. Ricordare chi siamo e da dove veniamo è un patrimonio che sarà sempre in grado di arricchirci come singoli cittadini e come comunità".

.

 

È stata pubblicata la graduatoria provvisoria degli ammessi e degli esclusi alla mobilità volontaria negli alloggi di E.R.P. (Edilizia Residenziale Pubblica) di proprietà dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa. I nominativi dei richiedenti sono identificati con il solo numero di protocollo della propria domanda.

Le graduatorie resteranno pubblicate per 15 giorni consecutivi, a decorrere da oggi, lunedì 26 luglio 2021, all'albo pretorio on-line dell'Unione dei Comuni. Gli interessati possono prenderne visione al link nell’apposita sezione dove troveranno pubblicati gli allegati.

Eventuali opposizioni possono essere presentate alla Commissione Tecnica per la Casa dell'Unione dei Comuni. I ricorsi devono pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune al quale è stata presentata la domanda di partecipazione al bando di mobilità, entro e non oltre il 10 agosto 2021.

Per informazioni o chiarimenti in merito rivolgersi all'Ufficio Sportello Sociale del Comune di residenza.

 

Fonte: Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa


In rappresentanza il Sindaco, Alessio Mugnaini per il Comune di Montespertoli e i Consiglieri Monica Salvadori e Federico Fioravanti per il Comune di Castelfiorentino.

Lunedì 2 agosto, per il quarantunesimo anniversario della strage alla Stazione di Bologna saranno presenti insieme i due Comuni, con il Gonfalone, per ricordare le tre concittadine che persero la vita in quell'orribile attentato: Verdiana Bivona, di 22 anni, allora residente a Castelfiorentino, che insieme all'amica Maria Fresu di 24 anni e alla figlia, Angela Fresu di soli 3 anni residenti a Montespertoli, attendevano il treno per una vacanza sul Lago di Garda nella sala d'aspetto della stazione.

"E' importante – osserva il Sindaco di Montespertoli, Alessio Mugnaini - non dimenticare e tenere viva la memoria su un fatto che ha cambiato la storia del nostro Paese. Il Comune di Montespertoli sarà presente lunedì 2 agosto, come ogni anno, per mantenere vivo il ricordo di Maria e Angela".

Sono aperte le candidature per la selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di n. 1 posto di “esperto in attività tecniche e progettuali”, categoria c1, con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno – con riserva in via esclusiva alle categorie protette ai sensi dell'art. 1 della legge 68/1999.

 

Bando e fac-simile domanda QUI

Si informano i cittadini ed i tecnici che in forza del Decreto Sindacale n.24 del 28/07/2021 gli uffici EDILIZIA PRIVATA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA resteranno chiusi al pubblico dal 01 Agosto 2021 al 31 Agosto 2021

Non subirà variazioni, invece, il servizio di accesso agli atti che verrà regolarmente espletato tramite appuntamento. 



Il Festival Amedeo Bassi, presentato stamattina in conferenza stampa al Museo Amedeo Bassi in piazza Machiavelli è giunto alla dodicesima edizione ed andrà in scena il 7 e l'8 agosto in Piazza Machiavelli per poi concludersi con la serata dedicata a Calici di Stelle il 10 agosto.

Una manifestazione divenuta ormai una tradizione per gli amanti della musica, dedicata al tenore montespertolese Amedeo Bassi, che calcò a inizio Novecento i più importanti palcoscenici d'Europa e d'America, interpretando alcuni dei personaggi delle opere scritte da Pietro Mascagni, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini.

Presenti alla conferenza stampa il Sindaco Mugnaini con l'Assessora alla cultura Alessandra De Toffoli, il Direttore Artistico Giuseppe Lanzetta e il regista Franz Moser, per l'Accademia Musicale "Amedeo Bassi" Melania Minacci e per Calici di stelle la Presidentessa della Pro Loco Benedetta Rigacci.


Sindaco Mugnaini: "Sono momenti importanti e dobbiamo sentire l'impegno di allora come un nuovo moderno impegno collettivo."

Ieri, 27 luglio, ricorreva l'anniversario della Liberazione di Montespertoli dal nazifascismo.

L'Amministrazione Comunale, insieme al Circolo Arci di Montespertoli, la Casa del Popolo e l'Associazione Bibliamus ha organizzato alcuni momenti per ricordare quei giorni e i caduti che persero la loro vita per liberare il paese.

Alle ore 19, ai giardini della Scuola Primaria nel capoluogo, è stato possibile ascoltare Guido Nencioni, detto "Moretto" dai compagni partigiani, che ha raccontato parte della sua vita dall'avvento del fascismo fino ai giorni della Liberazione.

Ricordi che Guido ha esposto con grande emozione e condividendo con i presenti tutto il dolore che quegli anni gli hanno lasciato dentro.

MONTESPERTOLI-EMPOLI – Questa mattina, martedì 27 luglio 2021, alle 11.30, è stato benedetto dal parroco di San Bartolomeo a Martignana, Don Servais Oyentunde Ayeni, alla presenza dei sindaci Brenda Barnini per il Comune di Empoli e Alessio Mugnaini per il Comune di Montespertoli, il nuovo cimitero di Martignana. Un momento raccolto, atteso e importante per le due vicine comunità. I lavori di ampliamento della struttura hanno consentito di raddoppiare gli spazi per i loculi e le tumulazioni. Una riqualificazione che ha risposte di fatto alle esigenze delle persone verso i loro defunti.

 

LE PAROLE DEI SINDACI DI EMPOLI E DI MONTESPERTOLI

 

Le parole di Brenda Barnini: «Questo è un momento importante per la comunità di Martignana e mi fa molto piacere essere qui per condividerlo con il Sindaco Mugnaini. Questo cimitero nasce da una stretta di mano tra due sindaci tanti anni fa ed è sul territorio del comune di Empoli ma da sempre opera di interesse per i cittadini del comune di Montespertoli. Faccio i miei complimenti al Sindaco Mugnaini per aver portato in fondo l’impegno preso di ampliamento del cimitero che denota una grande attenzione ai bisogni espressi dai cittadini».

 

Così Alessio Mugnaini: «L'ampliamento di questo cimitero era molto atteso dalla popolazione di Martignana. Siamo in una frazione che è cresciuta molto negli ultimi decenni e che aveva un cimitero non più rispondente alle reali esigenze. Nei nostri territori è molto alta l'affezione verso i defunti e questo intervento lo dimostra».

Ad integrazione delle riduzioni TARI 2021 per causa COVID-19 approvate a fine giugno (Del.CC n. 90 del 25/06/2021), in data 22/07/2021 il Consiglio Comunale ha approvato riduzioni integrative della tassa sui rifiuti TARI per causa COVID per l'anno 2021 (Del. 103 del 22/07/2021).

Si tratta di riduzioni TARI per l’anno 2021 per causa COVID-19, riconducibili alla minore produzione dei rifiuti per le attività economiche non elencate al punto 9 della deliberazione del Consiglio Comunale n. 90 del 25/06/2021, le quali saranno applicate nel rispetto dei seguenti criteri:

 

A) applicazione della riduzione pari al 50% della parte variabile della tassa sui rifiuti per le aziende che abbiano avuto almeno 50% dei dipendenti in cassa integrazione per almeno 50% dei giorni lavorativi nel periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e che contemporaneamente abbiano registrato un calo significativo dei conferimenti dei rifiuti nello stesso periodo, rapportato con la media degli ultimi due anni;

 

B) applicazione della riduzione pari al 25% della parte variabile della tassa sui rifiuti per le aziende che abbiano avuto almeno 25% dei dipendenti in cassa integrazione per almeno 25% dei giorni lavorativi nel periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e che contemporaneamente abbiano registrato un calo importante dei conferimenti dei rifiuti nello stesso periodo, rapportato con la media degli ultimi due anni.

L'Associazione Prima Materia APS in collaborazione con il Comune di Montespertoli, l'Istituto Comprensivo "Don Milani" di Montespertoli e la ASD Circo Liberatutti e grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, ha organizzato, per settembre 2021, un centro estivo per i bambini di età compresa dai 9 ai 13 anni.

L'attività si pone come obiettivo il sostegno scolastico prima dell'inizio delle lezioni di settembre ed è rivolto in particolare ai bambini che hanno più difficoltà nel percorso scolastico e che hanno maggiormente risentito della didattica a distanza o dei tanti cambiamenti dell'anno a causa dell'emergenza da Covid19.

"É un aiuto molto importante per tutti quei bambini che hanno sviluppato delle fragilità in questo difficile anno scolastico. Questo sostegno aiuterà tanti ragazzi a riprendere le lezioni con uno slancio diverso" spiega l'Assessore all'Istruzione, Daniela Di Lorenzo.

Nel corso della seduta di ieri, Giovedì 22 Luglio, il Consiglio Comunale di Montespertoli ha approvato le riduzioni integrative TARI per le aziende che hanno usufruito di periodi di cassa integrazione causa COVID19.

Le difficoltà di questi due anni di pandemia, con la chiusura forzata di alcune categorie di imprese, si sentono anche sul nostro territorio e il Consiglio Comunale a Montespertoli ha deciso applicare una ulteriore riduzione della TARI.

Questa nuova scontistica si somma alla manovra approvata a giugno con riduzioni per le famiglie, per le strutture ricettive, bar e ristoranti, circoli e palestre e altri esercizi commerciali.
Il disegno di aiuto economico tramite la riduzione della TARI fa così un ulteriore passo in avanti.

"Come amministrazione abbiamo sempre cercato di essere vicini alle imprese del territorio utilizzando gli strumenti e le risorse che abbiamo a disposizione. Il momento è difficile e le prospettive non sono delle migliori. Adesso inizieremo una nuova campagna di ascolto di tutte le imprese del territorio per farci trovare pronti per le sfide che i prossimi mesi e anni ci metteranno davanti.” dichiara il Sindaco Alessio Mugnaini.


Nell’elenco che interessa l’intero globo solo altre due località italiane, la Sicilia e Venezia
Le ragioni dell’inserimento da parte della prestigiosa rivista: “il fascino senza tempo della regione si sposa con l’idea innovativa di questo progetto: diffondere opere e visitatori negli antichi borghi di questa terra”

La Toscana degli “Uffizi diffusi” nella lista dei “The World’s 100 Greatest Places of 2021”, stilata e pubblicata annualmente dalla prestigiosa rivista Time Magazine. “Un elenco di 100 destinazioni uniche – così la presenta lo stesso Time - dall'idilliaca città portoghese di Arouca, ora sede del ponte sospeso pedonale più lungo del mondo, al continente antartico, che questo dicembre sperimenterà una rara eclissi solare totale. E anche se potrebbe non essere ancora possibile visitare in sicurezza ogni luogo, vale la pena leggerli (e sognarli) finché non sarà il momento, ancora una volta, di esplorare”.


La Toscana degli Uffizi diffusi, con la Sicilia e Venezia, sono gli unici tre luoghi italiani inseriti nella lista mondiale.


“Molto del fascino della Toscana è costituito dal suo essere senza tempo, quindi quando succede qualcosa di innovativo, come il progetto Uffizi Diffusi del 2021, c’è da prendere nota – spiega il Time - Nata da un'idea del direttore Eike Schmidt, l'obiettivo è quello di diffondere le opere rinascimentali, insieme ai visitatori che tipicamente accorrono Firenze, in alcuni degli antichi paesi della regione, a cominciare dai borghi collinari di Poppi e Montespertoli”.



Il 27 luglio ricorre il settantasettesimo anniversario della liberazione di Montespertoli e l'Amministrazione Comunale ha organizzato, in collaborazione con Casa del Popolo, Arci Montespertoli e l'Associazione Bibliamus, per il 26 e per il 27 luglio alcuni eventi e una cerimonia in ricordo dei cittadini che persero la vita in quei giorni.

"La memoria è un esercizio importante, è condizione affinché la libertà conquistata continui a essere trasmessa e vissuta come un bene indivisibile. La memoria è radice della nostra comunità e testimonia il nostro continuo impegno per il futuro. La comunità di Montespertoli non dimentica chi perse la vita durante la liberazione dal nazifascismo e ogni anno rinnova il suo impegno antifascista." dichiara il Sindaco Alessio Mugnaini.

 
Cosa vuoi migliorare nel tuo paese?
Compila il questionario https://bit.ly/QuestionarioCittadini2021 e dai il tuo contributo sulle scelte di Bilancio di previsione 2022

 

 

Asilo nido: fondamentale nello sviluppo del bambino | Uppa.it

É disponibile un posto nido presso il servizio educativo privato accreditato per l'anno educativo 2021-22

I genitori interessati e che rispettano i requisiti  indicati nell'avviso, i cui bimbi rientrano nelle fasce di età indicate nell'allegato, potranno presentare domanda secondo le modalità previste dall'avviso  entro E NON OLTRE il 20/7/2021.

 

Eventi
torna all'inizio del contenuto